Ford Explorer: arriva anche in Europa, ma solo ibrida

La nuova generazione della Ford Explorer è una maxi-suv lunga più di 5 metri che offre sette posti, finiture curate e tanta tecnologia per la sicurezza e il comfort. Ripiegando la seconda e la terza fila di sedili si ottiene una capacità di carico di 2274 litri. Ha un V6 3.0 biturbo a benzina, che lavora assieme a un motore elettrico da 100 CV (per una potenza complessiva di 450 cavalli e una coppia di 840 Nm). La trasmissione è automatica a dieci rapporti, la trazione 4×4. Con le batterie (da 13,1 kWh) cariche, secondo la casa si percorrono 40 km col motore spento. Prezzi da circa 70.000 euro

Ford Explorer: arriva anche in Europa, ma solo ibrida

TAGLIA XL – Lunga 505 cm e larga 200 cm, la Ford Explorer è una maxi suv a 7 posti (comodi) pensata per il mercato americano, dove all’inizio del 2019 è stata svelata la sesta generazione (la prima è del 1991). Il costruttore statunitense ritiene però che questo modello possa ritagliarsi un suo spazio anche in Europa. La Ford ha annunciato perciò che la nuova Explorer sarà venduta entro fine 2019 anche nel Vecchio Continente (in Italia nella prima metà del 2020), dove arriverà nella sola versione ibrida con batterie ricaricabili anche via cavo. il motore principale è un benzina a 6 cilindri turbo di 3.0 litri (350 CV), a cui si affianca un motore elettrico da 100 CV, alloggiato tra il motore e il cambio, per una potenza complessiva di 450 CV. Le batterie agli ioni di litio hanno una capacità di 13,1 kWh, sono sotto i sedili posteriori e si ricaricano in circa 4,5 ore da una presa domestica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *